News‎ > ‎

Occhi sulla città: architetti e fotografi per Napoli

pubblicato 27 set 2013, 03:00 da marco maraviglia   [ aggiornato in data 26 nov 2014, 02:52 ]

FraMmenti differenti. Napoli: fare vedere promuovere la cultura d’architettura.
Occhi sulla città. Osservazioni architettoniche su Napoli a cura dell’Associazione Culturale Mnèsicle.

Cartelloni e totem pubblicitari, trasformazione urbana e incongruenze visive, la scenografia metropolitana che fa a cazzotti con le esigenze dei fotografi che si occupano di fotografia di turismo e paesaggio.

Di questo ed altro ancora, parleranno Marco Maraviglia e Massimo Vicinanza fotografi professionisti specializzati in reportage di turismo e viaggi e fondatori di Photo Polis, la fotografia a misura d’uomo durante il loro intervento all’incontro/dibattito “FraMmenti differenti. Napoli: fare vedere promuovere la cultura d’architettura” organizzato dall’Associazione Culturale Mnèsicle che debutta in tale sede.

Quanta etica c’è in una immagine manipolata in Photoshop per non mostrare le buche stradali o i rattoppi dell’asfalto?
Qual è lo sforzo del fotografo che deve compiere per sostenere con decoro il brand di Napoli attraverso le proprie immagini?

Sarà una mini-agorà durante la quale verranno discusse alcune slides che mostreranno incongruenze paesaggistiche ed urbanistiche con una proposta indirizzata in particolare agli amministratori della città e al Ministero dei Beni Culturali.

La tavola rotonda sarà aperta dall’architetto Gianni Cosenza, Presidente delle Edizioni Clean e dall’urbanista architetto Francesco Varone, dottore di ricerca.

La percezione della cultura d’architettura a Napoli e in altre grandi metropoli, quindi, discussa da più punti di vista.

QUANDO
23 ottobre ore 17,00

DOVE
Libreria CLEAN Via Diodato Loy 19

INFO
Associazione Mnésicle
associazionemnesicle@gmail.com
arch. Maria Leone: 345.307.92.86

EVENTO FACEBOOK